Il biancomangiare è tipico della Sicilia, in particolare dell’antica contea di Modica. La ricetta modicana prevede l’utilizzo del latte di mandorla, mentre la ricetta ragusana include anche il limone, la cannella e il miele ibleo.
Ecco la ricetta modicana: facilissima.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1/2 litro di latte di mandorla
  • 60 g di farina
  • 30 g di zucchero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 100 g di mandorle in scaglie (oppure 50 g di pistacchi tritati)

 

Preparazione:

Scalderete il latte sciogliendovi lo zucchero e una bacca di vaniglia. Quando lo zucchero si sarà sciolto, aggiungerete la farina mescolando continuamente con una frusta.
Non appena si sarà addensata, la toglierete dal fuoco e la verserete in piccole ciotole singole o in una ciotola unica, bagnate preventivamente con acqua, che lascerete raffreddare in frigo per almeno due ore. Infine capovolgerete, decorerete con scaglie di mandorle sgusciate o granella di pistacchi e servirete.
Altre ricette prevedono l’utilizzo della farina di riso o di mandorle al posto di quella di frumento. Non resta altro che provare.

 

(fonte il cucchiaio d’argento)