L’insalata di peperoni arrostiti è un antipasto che si presta moltissimo ad essere utilizzato anche come un ottimo secondo piatto. La perfetta armonia del gusto di questo antipasto/secondo è la giusta provocazione per palati sopraffini, insomma una pietanza per buone forchette!

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione

Dopo aver lavato i peperoni e messi in una teglia, li faremo arrostire in forno preriscaldato a 200° per circa trenta minuti, avendo cura di rigirarli delicatamente di tanto in tanto. A cottura ultimata togliere i peperoni dal forno e ricoprire la teglia con un foglio di carta alluminio, in modo da non far fuoriuscire il vapore. Quando saranno intiepiditi spellarli, tagliarli a listarelle e, dopo averli scolati dal loro brodo di cottura, adagiarli in una ciotola.
Intanto tagliare a cubetti il pane raffermo, metterlo in un mixer e tritarlo fino a ridurlo in piccole briciole e metterlo da parte.
Aggiungere ai peperoni l’aglio tagliato a fettine (questo permetterà di eliminarlo a chi non lo gradisce), il prezzemolo o il basilico tritato finemente, le olive denocciolate e tagliate a pezzi grossolanamente, le passoline precedentemente ammollate e strizzate, i pinoli, i capperi dissalati e strizzati, un pizzico di sale e un’abbondante innaffiata di olio. A questo punto unire il caciocavallo grattugiato e il pane raffermo sbriciolato. Amalgamare il tutto e, prima di servire, lasciare riposare in frigo per cinque ore.